Nudo e crudo

  • 16/11/2014
  • Nudo e crudo

“Nudo e crudo” nasce da un insieme di sentimenti personali. La voglia di lasciare esprimere una materia prima inarrivabile , il rispetto della stagionalità dei prodotti del mare, il desiderio di un aspetto quasi primitivo del piatto, la voglia di creare una sorta di interazione tra il cliente e la ricetta. Proprio per questi motivi ho costruito un piatto sempre diverso, che propone solo ciò che il mercato offre giorno per giorno. Il pesce viene adagiato su di una piastrella di ceramica scura per riprodurre l’effetto di uno scoglio. Sul piatto vengono disposti elementi naturali in consistenze diverse. Vegetali, frutti e polveri di spezie. Il commensale potrà provare abbinamenti diversi “pizzicando” le varie spezie con il boccone.

Condividi